Che cos’è COLVITA?

Che cos’è COLVITA e perché dovresti usare questo integratore, soprattutto se hai già compiuto 40 anni?

Se leggi questo articolo, troverai il modo per contrastare i segni dell’invecchiamento, non solo della pelle, ma di tutto il tuo organismo sopratutto delle articolazioni, delle ossa e della schiena.

Che cosa puoi aspettarti da COLVITA?

L’elenco dei benefici è veramente imponente, facciamo solo alcuni esempi:

  • Nutre la pelle dall’interno, rendendola tonica, liscia e setosa.
  • Idrata gli strati più profondi della cute.
  • Utilizzato regolarmente, rallenta i processi d’invecchiamento dei tessuti. (sopratutto del tessuto connettivo)
  • Migliora il processo nutrizionale della pelle, dei capelli e delle unghie.
  • Rigenera le strutture del tessuto connettivo propriamente detto, del tessuto cartilagineo e di quello osseo.
  • Rigenera le strutture collageniche degli occhi.
  • È consigliato alle persone sottoposte a sforzi fisici, a tutti coloro che praticano sport e/o desiderano aumentare la massa muscolare.
  • È particolarmente raccomandato durante la riabilitazione dopo fratture ossee, distorsioni, strappi tendinei, ecc.

L’organismo di una 40enne o di un 40enne incomincia a mostrare visibilmente i segni dell’invecchiamento. Lo sai benissimo perché, quando ti guardi nello specchio, vedi che le rughe d’espressione diventano più marcate, l’ovale del volto cambia, la pelle non è più lucida e ben idratata. Ti fanno male le ossa, le articolazioni e la vista sta peggiorando.E poi, senti che non hai più la forza fisica di quando avevi 25 anni.

Probabilmente sai che il processo d’invecchiamento è collegato in modo inevitabile alle carenze di collagene. Il collagene è una proteina presente in abbondanza nel corpo umano, rappresenta oltre il 30 % delle proteine contenute nell’organismo ed è considerata la proteina della bellezza e della giovinezza.

Sai perchè invecchiamo? Allora, guarda questo breve video:

In particolare, gli organi che hanno consistenza molle contengono piccole quantità di collagene, mentre i tessuti che hanno una consistenza più dura (cute, tendini etc.) sono quasi completamente costituiti da questa proteina.La produzione di collagene da parte del corpo umano rallenta drasticamente con il passare degli anni. Il nostro corpo ne perde circa l’1% all’anno da quando compiamo i 25 anni di età.

All’inizio ce ne accorgiamo perchè linee minuscole e rughe iniziano a segnare il nostro volto, la pelle si disidrata e i capelli si indeboliscono, diventando opachi.

Il collagene è in gran parte responsabile dello stato di pelle, occhi, ossa, capelli e unghie. Secondo le ultime ricerche della scienza, il livello di collagene determina l’età biologica dell’uomo, che si esprime attraverso lo stato e l’aspetto della pelle.

Perché proprio COLVITA èl’integratore ideale per un trattamento anti-invecchiamento?

Nel COLVITA si trovano: collagene ittico liofilizzato, alghe (Fucus Vesiculosis) e Vitamina E. Diamo un rapido sguardo a questi 3 componenti.

Collagene ittico liofilizzato:

Che cosa significa liofilizzato? La liofilizzazione è un processo di congelamento del collagene puro a temperature che raggiungono i -40 gradi Celsius in condizioni di vuoto (1Pa), con successiva disidratazione per sublimazione. Tutto ciò garantisce una purezza massima del prodotto, un basso peso molecolare e un’igroscopicità eccezionale. Il liofilizzato di collagene contiene oltre il 98% di questa proteina ed è composto da aminoacidi facilmente assimilabili dall’organismo. La sintesi degli aminoacidi è supportata dalla Vitamina E, dai minerali e dalla vitamina C presenti nelle alghe. Il collagene presente nel COLVITA fornisce peptidi, aminoacidi liberi e idroaminoacidi, soprattutto idrossilisina e idrossiprolina.

Questi ultimi raramente possono essere forniti all’organismo attraverso l’alimentazione e non si trovano in nessuno dei supplementi alimentari offerti attualmente dal mercato. In più, il collagene ittico di COLVITA è composto da catene alfa 1 e alfa 2 di aminoacidi quasi identiche a quelle umane, mentre tutti i supplementi presenti sul mercato che vantano di avere il collagene come ingrediente, contengono in realtà la gelatina oppure l’idrolizzato di origine bovina. Il loro livello di assimilabilità non può essere assolutamente paragonata con quello del collagene ittico.

Il secondo ingrediente del COLVITA, di grande interesse,  è l’estratto di alghe marine (Fucus Vesiculosis)

Le alghe sono conosciute da millenni come fonti di tantissimi micro e macro elementi vitali per la nostra salute e il corretto funzionamento di tutto il nostro organismo. Sono ricche di calcio, rame, ferro, manganese, magnesio, potassio, fosforo, cromo  e iodio. Contengono, inoltre,  selenio, zinco, microelementi molto importanti per la sintesi del collagene nonché vitamine del gruppo B e C. La vitamina C, in particolare, è indispensabile per la sintesi del collagene. La composizione minerale delle alghe assomiglia molto a quella dei liquidi organici. Le alghe:

  • favoriscono il metabolismo,
  • prevengono la stipsi,
  • aiutano a rimuovere gli eccessivi accumuli di colesterolo LDL,
  • aumentano le difese immunitarie,
  • rafforzano capelli e unghie,
  • Forniscono, inoltre, procianidine oligomeriche e polisaccaridi, migliorando la circolazione,
  • Infine, altro fattore importantissimo, contrastano la formazione di radicali liberi.

Il terzo componente di COLVITA è la Vitamina E.

La  Vitamina E è presente in tantissimi integratori alimentari in quanto nutriente essenziale e vitale per l’uomo. Antiossidante per eccellenza, contribuisce al mantenimento dell’integrità cellulare combattendo i radicali liberi. La vitamina E e la vitamina C, combinate insieme, sono determinanti per la sintesi del collagene nuovo e proteggono le componenti idrofile e lipofile della cute, riducendo i danni indotti dai raggi UVA e UVB.

Le catene di collagene umano sono composte da 20 aminoacidi. Solo una parte di essi può essere prodotta dal nostro organismo attraverso i processi metabolici. Gli altri devono essere introdotti con l’alimentazione. COLVITA, integrato in una dieta alimentare normale, permette di fornire costantemente gli aminoacidi necessari per la sintesi del collagene.

N.B. gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e di un sano stile di vita.

Pubblicato in Benessere, Giovinezza, Tessuto connettivo, segni dell'invecchiamento | Contrassegnato , , , , , , , | 2 commenti